mercoledì 18 agosto 2010

Commisione Ambiente 11 Giugno 2010



L’anno duemiladieci, addì 11 del mese di giugno alle ore 12,00 nella casa comunale la sottoscritta Rosaria Riso Presidente della Commissione presiede la seduta.

Il Presidente constatato che alle ore 12,00 risultano presenti i Conss Peloso, Lucido e assenti i conss Mignano, Caltanisetta, l’Assessore Cutino, il Presidente del Consiglio Rag. Giucastro e il Sindaco Professore Gaspare Portobello in qualità di Socio/Sindaco dell’ATO PA 1, dichiara aperta la seduta.

I Componenti della Commissione Ambiente coscienti dela fatto che l’emergenza rifiuti e i disservizi dell’ATO, stanno mettendo a dura prova l’intera collettività;

Consapevoli che non tutti i Cittadini collaborano alla non facile soluzione della problematica ostinandosi a non differenziare ed a conferire rifiuti nelle zone periferiche dove ancora si trovano cassonetti o ancor peggio in pieno centro abitato;

avendo analizzato nel corso della presente seduta la problematica intende dare il suo contributo facendo le seguenti proposte

I° PUNTO EMERGENZA RIFIUTI

1)Crescita ed ampliamento della raccolta differenziata in tutto il territorio Comunale con un’azione coordinata e costante tesa alla soluzione della problematica rifiuti in collaborazione con l’ATO rifiuti e tutte le forze attive del Comune (Associazioni, scuole, anziani, forze dell’ordine);

2)Piano di raccolta differenziata per lidi bar e ristoranti

3)Attivazione di centri raccolta e degli eco-punti gestiti da Associazioni come liberambiente e dai nostri volontari della protezione civile;

4)Promozione dei sistemi premianti per i cittadini che più si impongono nella raccolta differenziata;

5)Video sorveglianza nelle aree più soggette al conferimento indisciplinato dei rifiuti;

6)Vigilanza costante sul territorio con l’utilizzo, anche se per breve tempo di vigili non del luogo.

II° PUNTO DI ZONIZZAZIONE ACUSTICA DEL TERRITORIO COMUNALE

Così come previsto dal programma del Gruppo “Progetto Isola” e in vista dell’inizio della stagione estiva, la Commissione intende investire l’Assessore Cutino e tutta la Giunta a voler attivare il piano di zonizzazione acustica del territorio comunale.

La commissione nopn intende solo a limitarsi ad analizzare e proporre soluzioni, ma si impegna a collaborare attivamente e fattivamente per una risoluzione miarat e solerte della problematica.

IL presidente Riso Rosaria dottoressa

Il Consigliere Lucido Salvatore Capitano

Il Consigliere Peloso Alberto Presidente Comitato

Verbale della Commissione ambiente del 11-6-10:

1) Emergenza rifiuti

2) Zonizzazione acustica del territorio comunale

Notizia di ven 18 giu, 2010

La Commissione consiliare ambiente si è riunita in data 11-6-10 con il seguente ordine del giorno:

1) Emergenza rifiuti

2) Zonizzazione acustica del territorio comunale.

Vai a → Verbale della Commissione consiliare ambiente

Risulta alquanto arduo commentare il dibattito svoltosi all’interno della Commissione Ambiente.

Motivo? Il burocratese che emerge molto chiaramente dalla lettura del comunicato non rende giustizia sulla reale natura delle problematiche ambientali che i Cittadini di Isola delle Femmine, quotidianamente si ritrovano a subire sulla propria pelle e nelle proprie tasche.

Per dirla molto chiaramente la Commissione voleva essere la stampella da offrire al “Sindaco” Professore Portobello (peraltro assente alla seduta) per permettergli di agire ordinare decretare in una situazione di emergenza.

La commissione Ambiente che doveva prendere atto delle responsabilità del “Sindaco” e dell’Assessore” rosso-verde-giallo-marrone sulla gestione fallimentare della raccolta rifiuti, invertendo l’ordine dei fattori ACCUSA i Cittadini di Isola delle Femmine della loro poca civiltà.

Complimenti!

Ma la commissione Ambiente anche se solo nei suoi tre membri partecipanti, nel recarsi l luogo della seduta non si sono resi conto di camminare su un tappeto di immondizia?

E gli stessi membri mentre camminavano trala immondizia girando la testa non si sono resi conto che proprio quel giorno la Italcementi sputava veleno a più non posso. Non poteva essere questo un argomento di discussione per la Commissione Ambiente?

La verità Signori è che dell’ambiente dei rifiuti dei cittadini non ve ne frega proprio NIENTE e questa è la triste realtà, d’altronde le elezioni sono passate, a Voi sono stati delegati gli AFFARI LORO.

E il rosso-verde-arancione-marrone può anche non partecipare alle riunioni dove si parla di ambiente.

E il Professore? Peggio che andar di notte a LUI interessano solo le emergenze che creano i presupposti per le ordinanze urgenti e contigibili (il suo modello è Bertolaso).

Un’ultimo appunto: Per la prima volta si afferma ufficialmente che Isola delle Femmine non è dotata di un Piano di Zonizzazione Acustica. Quindi con tale dichiarazione smentite ciò che aveva affermato il Professore Isola delle Femmine ed in particolare la zona dell’ospedaletto e della Italcementi è dotata di un piano di zonizzazione acustica.

Pino Ciampolillo

Comitato Cittadino Isola Pulita

Nessun commento:

Posta un commento